07 Luglio 2021

Gli investimenti ambientali in pieno sviluppo in Francia

Investimenti green in Francia

Secondo le proiezioni della Banque de France, gli investimenti delle imprese non finanziarie dovrebbero crescere del 9,7% quest’anno. Gli investimenti ambientali in particolare sono in  espansione. 

L’obiettivo ecologico è citato dal 35% dei dirigenti, 9 punti in più rispetto al  2018. Se l’86% dei responsabili francesi dice di sentirsi coinvolto nelle questioni ambientali,  le cause variano. Secondo Philipe Mutricy, direttore degli studi di BpiFrance: “Il 67% è  convinto che i problemi siano reali, il 23% dice che sono opportunistici e il 10% agisce sotto costrizione”. Infatti, al di là della preoccupazione per gli “impatti incrociati”, per cui le azioni  dell’azienda sull’ambiente avranno in cambio un impatto sull’azienda, una nuova domanda  sociale così come una certa pressione normativa, si fanno catalizzatori di cambiamento.  

Nonostante questa sensibilizzazione, solo il 45% delle PMI sostiene di aver ridotto le proprie  emissioni negli ultimi anni, secondo BpiFrance. Tra i motivi, troviamo la limitazione dei mezzi  finanziari per il 49% degli intervistati o l’assenza di soluzioni tecnologiche per poco più di un  terzo. 

Ella Tescari

Ella Tescari -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

open page accessibility options
display page in hight contrast
Contrasto elevato
display page with big text
Ingrandisci testi
display page in grey scale color
Scala di grigio
display page in inverted colors
Colori invertiti
display page in low brightness
Bassa luminosità
display page without images
Nascondi le immagini
reset page accessibility options
Reset
closed page accessibility options
Chiudi