Station F, il più grande incubatore di start-up al mondo

Edoardo Secchi           CEO & Founder         ITALY-FRANCE GROUP

Da una vecchia stazione dei treni del 1920 conosciuta dai parigini con il nome le Halle Freyssinet, nasce Station F, il più importante campus di giovani imprese tecnologiche al mondo. L’iniziativa è opera del visionario imprenditore Xavier Niel.

Il 29 giugno è stato inaugurato dal presidente francese Emmanuel Macron “Station F”, il più grande incubatore di start-up al mondo. L’iniziativa è opera di Xavier Niel, presidente di Free (Iliad), terzo operatore Internet francese con il 20.9% del mercato con i suoi 6.4 milioni di abbonati.

“L’idea è quella di creare un punto di riferimento a Parigi capace di attirare l’attenzione in tutto il mondo e che sia in grado di aiutare gli altri”. Afferma Xavier Niel.

Le Halle Freyssinet avrà una superficie di 30.000 m2 che ospiterà 1000 start-up. Inoltre la struttura accoglierà un laboratorio di fabbricazione di modelli e prototipi, un auditorium da 600 posti, delle sale riunioni, grandi aree di lavoro e di servizi amministrativi come la posta e un’aera ristorazione aperta tutta il giorno fornita dalla catena di pizzerie molto alla moda a Parigi, Big Mamma.

“L’ambizione di stazione di F, è proprio quello di rendere più accessibile l’imprenditorialità e mettere un intero ecosistema lì, in modo che le start-up non sprechino il loro tempo nel cercare altrove le risorse” racconta il direttore Roxane Varza. “E anche godere di una particolare attenzione, partecipare a conferenze, incontrare gente …”.

L’imponente struttura è opera dell’architetto Jean-Michel Wilmotte. Lunga 310 metri la Station F è divisa in tre aree distinte e complementari:

  1. Crea: il cuore dove le start-up possono vivere la loro vita start-up a 195 euro al mese per ogni postazione di lavoro.
  2. Share: è concepito come un luogo di incontro con un auditorium, un “laboratorio di fab” (un workshop con le stampanti 3D, self-service), un ufficio postale e un negozio con i residenti creazioni.
  3. Chill: luogo aperto al pubblico con ristorazione “Big Mamma” aperto 24 ore su 24 – sarà aperto entro la fine dell’anno.

Nessun Commento

Lascia un commento