Nuove misure del governo francese per ridurre le imposte sugli utili delle società

Il presidente François Hollande aveva promesso a fine giugno una riduzione delle imposte sulle piccole e medie imprese dal 33,33% al 28% su una parte degli utili. Attualmente le imposte sulle società sono del 15% sino ad un beneficio annuo di 38.120 e del 33,3 % al di sopra di tale importo.

La misura pro-PMI del presidente Hollande è dunque confermata. Ad annunciarla è stato il primo ministro Manuel Valls martedì scorso. La riduzione fu richiesta dalla confederazione generale delle piccole e medie imprese CGPME. Lo stesso presidente del CGPME ne richiedeva una riduzione al 25%.

Tuttavia la misura sarà limitata ad una parte dei benefici e farà parte integrante della riduzione di 5 miliardi di euro di riduzione generale promessa dal governo alle imprese nel “patto di responsabilità”. La misura riguarderà unicamente le imprese che fanno già benefici. Saranno escluse dalla riduzione delle imposte le imprese in perdita.

Banner_Stripe_IFG_M_IT

Nessun Commento

Lascia un commento