Italdesign e Airbus presentano Pop.Up, la prima auto volante

img_editor_ChloepayerLo studio di design italiano Italdesign e il produttore di aerei europeo Airbus hanno presentato a Ginevra una concept car volante chiamato Pop.Up.

Le due società hanno pianificato insieme “Pop.Up” un concetto di macchina volante. veicolo aereo modulare e completamente elettrica, questo dispositivo è stato “progettato per ridurre la congestione nelle megalopoli molto trafficate”, ha detto Airbus.

Airbus ha scelto di affidare questo progetto alla famosa azienda di design Italdesign fondata alla fine del 1960 da Giorgetto Giugiaro, il leggendario designer di Alfa Romeo, Maserati e la prima Golf. Per Jörg Astalosch, amministratore delegato di Italdesign, il futuro passerà attraverso queste soluzioni: “Nei prossimi anni, il trasporto via terra aumenterà considerevolmente: oltre ad essere condiviso, connesso e autonomo, entrerà nella terza dimensione e sarà multi-modale”.

“Pop.Up” è una capsula che può ospitare due passeggeri. La fibra di carbonio monoscocca misura lungo 2,6 metri, alta 1,4 metri e 1,5 metri di larghezza, secondo i dati tecnici Airbus. Diverse configurazioni sono previste : nel suo utilizzo su strada, la capsula si vede l’innesto di quattro ruote mentre nella versione Air, si trasforma in una sorta di drone. L’utente può rimanere nella stessa capsula per la durata del viaggio, indipendentemente dal passaggio tra diverse modalità di trasporto.

Un veicolo elettrico ed autonomo

Il veicolo è completamente autonomo. I passeggeri devono pianificare il loro viaggio e diario tramite un’applicazione dedicata e “Pop.Up” fa il resto. “Il sistema propone automaticamente la migliore soluzione di trasporto – a seconda delle informazioni dell’utente, gli orari, la congestione del traffico, i costi, le richieste di automobili condivise.”

A seguito della presentazione del modello al salone di Ginevra, le prime prove sono previste per la fine del 2017. “Pop.Up” potrebbe essere commercializzato a partire dal 2030. Airbus prevede di rendere le sue capsule compatibili con altri mezzi di trasporto pubblico come treni Hyperloop progettati da Elon Musk. Airbus investe ogni anno 3 miliardi all’anno in ricerca e sviluppo.

Nessun Commento

Lascia un commento