Il consorzio italo-francese Azzurra acquisisce l’aeroporto di Nizza

Il consorzio Azzurra acquisisce il 60% del capitale capitale dell’Aeroporto di Nizza detenuto dallo stato francese. L’offerta d’acquisto è stata di 1.222 miliardi di euro è stata scelta dallo stato francese rispetto agli altri concorrenti.

Il consorzio Azzurra è formato dal gruppo Atlantia (65%), Aeroporti di Roma (10%) e EDF Invest, filiale di EDF (25%).

Azzurra detiene Atlantia (ex Autostrade), numero uno in Europa nella costruzione di autostrade. Atlantia è gestore dell’Aeroporto di Roma Fiumicino. Altantia appartiene al gruppo Benetton.

L’Aeroporto di Nizza è il terzo scalo di Francia con 12 milioni di passeggeri, 2 piste, 107 destinazioni servite, circa 100 mila movimenti di general aviation annui.

Gli altri azionisti dell’Aeroporto di Nizza sono la Chambre de commerce et d’industrie de Nice-Côte d’Azur (25%), la Région Provence-Alpes-Côte-d’Azur (5%), le Département des Alpes-Maritimes (5%) e la Métropole Nice Côte d’Azur (5 %).

Nessun Commento

Lascia un commento