Esposizione “La Moda in Francia negli anni 50″

Al Palais Galliera, il museo della moda, è stata inaugurata il 12 luglio e si svolgerà fino al 2 novembre 2014 una mostra sul tema della moda in Francia negli anni 1947-1957. Questo magnifico edificio in stile neo-rinascimentale della fine del XIX° secolo, realizzato dall’impresa Gustave Eiffel e dall’architetto Paul-René-Léon Ginain (grande rivale di Charles Garnier per l’Opéra de Paris), viene concepito fin dalla sua realizzazione come un museo per accogliere la collezione privata di opere d’arte della Duchessa Galliera. Verrà consacrato definitivamente alla moda nel 1977 dal Comune di Parigi che erediterà il Palais Galliera. In questa sontuosa atmosfera piena di storia e cultura, saranno esposti più di un centinaio di abiti e accessori che ripercorreranno la storia della moda e delle Case di Moda degli anni 50.

Gli anni del dopo guerra vedono fiorire le Case di Moda che avevano interrotto le loro attività durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo questi anni dolorosi, la voglia di emancipazione e il desiderio di dimenticare gli anni oscuri e ritrovare la propria femminilità passeranno, per le donne, soprattutto dal mondo della moda. Uno dei creatori di punta degli anni 50 è Christian Dior con il suo « New Look » ed i suoi abiti molto svasati e stretti in vita, senza dimenticare la Maison Chanel con il suo tailleur avvitato, Hubert de Givenchy con l’abito a sacco, le gonne a tubino portate divinamente da Marylin Monroe e dalla musa ispiratrice Audrey Hepburn.

Un rinnovamento della moda e dello stile al tempo stesso, ma anche del taglio e delle materie utilizzate per abiti ed accessori. Le Case di Moda cercano di veicolare la loro immagine attraverso le star del cinema, dei modelli di glamour e bellezza che sottolineino le loro forme femminili, seno, fianchi, vita stretta.

Una mostra che permette di rivivere le grandi Maisons parigine divenute entrate nel mito e divenute patrimonio nazionale come Jacques Heim, Chanel, Schiaparelli, Balenciaga, Jacques Fath, Christian Dior, Hubert de Givenchy, Pierre Cardin fino a Yves Saint Laurent. Una moda francese costituita da eleganza, prestigio, lusso e che porta all’apice, in tutto il loro splendore, le forme femminili.

Verranno presentate le griffe delle più celebri “Maisons et Couturiers” per evocare l’evoluzione della silhouette dal 1947 al 1957, dalla guêpière alla scarpa a punta, passando per il vestito da cocktail, le sottovesti… tutti gli elementi della moda degli anni 50, testimoni inequivocabili dell’importanza di quel periodo per l’alta moda.

Informazioni pratiche

Dove : Palais Galliera a Parigi
Quando : dal 12 luglio al 2 novembre 2014

Margareth Gabriel

Nessun Commento

Lascia un commento