Colette: La boutique culto delle tendenze e della moda internazionale

Consacrata da designer, creatori, Melting Pot della moda, contenitore di cose di lusso, le tendenze della moda internazionale trovano senz’altro il proprio spazio nella boutique di Colette.

In quanto donna con ampia conoscenza della moda, Colette si ispira al concept-store giapponese e apre la sua boutique il 18 marzo 1997. All’avanguardia nel suo settore, sorprende come un pittore innovatore che ribalta qualsiasi regola scritta e non, biasimato dai suoi contemporanei e malgrado ciò in grado di creare una vera corrente a scapito dei suoi detrattori.

Ma il luogo stesso non rivelava forse già abbastanza il suo successo? Si preannunciava in qualche modo un evento degno di tale nome. Quando si viene a sapere che la boutique si trova nei vecchi atelier di Louis Maréchal per cui lavorò lo stesso Luois Vuitton. Un segno? Forse.

L’edificio occupa uno spazio di 700m² su tre livelli, riempito di una moltitudine di oggetti, vestiti, accessori… Camminando in questo luogo gli spazi pieni di manichini ricordano gli atelier di moda di una volta. Vero tempio della moda questo posto magico, in cui tutto si mescola sapientemente, e dove si trova di tutto; dalla scarpa hi-tech, al vestito al profumo, dalla letteratura all’arte culinaria, passando anche attraverso tutto un mondo sorprendente di oggetti futili, gadget di ogni genere… senza dimenticare il “Must” del Water-Bar, perché qui è un vero lusso quello di assaporare le acque fresche e frizzanti. Una delle particolarità di Colette è quella di aver saputo trasformare dei semplici oggetti di tutti i giorni in oggetti di lusso, di aver fatto percepire l’inutile utile fino a convincere i clienti a comprare, anche l’inutile.

Conosciuta da tutti a Parigi, è un luogo “in” dove darsi appuntamento, per i curiosi della moda e non. L’universo di Colette si declina in molte attrattive; moda-bellezza-musica-arte-letteratura-cucina-chicche, uno spazio sempre effervescente. Questa “moltitudine” è il frutto di una curiosità assidua rispetto al mondo della moda e alle nuove tendenze che ti colpiscono il cuore.

Questo spirito vivace, fiorente e questo ritmo sfrenato del cambiamento si rispecchiano perfettamente nella vetrina settimanale, ogni volta con proposte nuove, manichini come opere d’arte messe lì come vere e proprie mostre, con sempre una scelta originale di linee e marchi.

Colette emana lo sguardo “Hype” della proprietaria di questi luoghi

La fama di Colette, nell’ambiente dell’industria del lusso e nel mondo intero, ha fatto della boutique un universo in cui artisti, creatori, geni in divenire trovano la riconoscenza, il segno delle loro qualità e del loro spirito inventivo. Questo tempio della tendenza fashion parigino non ha finito di sorprenderci.

Nessun Commento

Lascia un commento